Missione terminata

La nostra spedizione scientifica in Antartide è terminata. Ieri siamo andati nell’ultima missione in elicottero alle Ricker Hills, dove abbiamo campionato un affioramento di arenarie a Trio Nunatak e poi siamo andati su di un piccolo nunatak in cui affioravano bellissimi basalti a pillows inglobati in depositi ignimbritici.

Questa sera intorno alle 18 dovrebbero imbarcarci sulla nave Italica, che dovrebbe ritornare a Baia Terranova nell’arco di poche ore, dopo una crociera scientifica di 4 giorni nel Mare di Ross.

L’Italica ci porterà al porto di Christchurch in Nuova Zelanda con  un viaggio di 7-10 giorni attraverso l’Oceano Meridionale Antartico,  da cui poi prenderemo l’aereo per l’Italia.

Oggi sta nevicando copiosamente alla base Mario Zucchelli, il che non facilita l’imbarco sulla nave, che presumibilmente verrà effettuato con gli elicotteri.

Il viaggio in nave si presenta molto “interessante”, soprattutto perchè si prevede di incrociare, una volta usciti dalla fascia dei ghiacci, una bella tempesta forza 9-10 che ci farà ballare intensamente. Ma sembra sia ordinaria amministrazione per una traversata nell’Oceano Meridionale Antartico. Vedremo.

Pertanto i nostri aggiornamenti del blog sono sospesi sino al nostro arrivo in Nuova Zelanda, previsto per la metà del mese.

Poi vi racconteremo la traversata oceanica!

 

DSCF4627

La nave  Italica ormeggiata a Baia Terranova al margine della banchisa nei pressi della base Mario Zucchelli

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s