Avamposto italiano ad Allan Hills

Negli ultimi giorni di gennaio sul sito della foresta fossile triassica ad Allan Hills, il nostro gruppo di ricerca composto da Gianluca Cornamusini, Matteo Perotti e Sonia Sandroni, assieme alla guida alpina dell’Esercito Massimo Bussani, mentre Franco Talarico era impegnato nella conquista del 83° parallelo sud, ha installato un campo remoto leggero semipermanente, ovvero composto da una tenda Scott (dal nome del mitico esploratore inglese R. F. Scott che perì tragicamente assieme ai suoi compagni di spedizione, nel 1912 durante il viaggio di ritorno dal polo sud) che dovrebbe permanere per almeno un anno. Il sito prescelto appare particolarmente favorevole per permettere alla tenda di resistere un intero anno compreso il terribile inverno antartico, dato che dovrebbe rappresentare una sorta di avamposto italiano in aree remote dell’Antartide e facilitare così il futuro sviluppo delle ricerche geologiche in tale area. E’ infatti ubicato su di un gradone delle arenarie affioranti, riparato su tutti i lati da affioramenti rocciosi, con un substrato dato da ghiaietto che facilita il fissaggio della tenda, ed è addirittura delimitato da un piccolo laghetto ghiacciato. Il sito si trova sul lato occidentale dei rilievi di Allan Hills, al margine con un vasta area di ghiaccio blu del plateau antartico orientale. Il campo remoto è stato installato grazie al supporto di due elicotteri della Helicopter New Zealand.

Sopralluogo del 24 gennaio per ubicare il campo remoto leggero

Sopralluogo del 24 gennaio per ubicare il campo remoto leggero

Manovre con elicotteri per la posa del campo il 28 gennaio

Manovre con elicotteri per la posa del campo il 28 gennaio

Alternanze di strati di arenaria e di carbone, su cui è posto il campo remoto

Alternanze di strati di arenaria e di carbone del Permiano, su cui è posto il campo remoto

Dettaglio di uno dei livelli di carbone

Dettaglio di uno dei livelli di carbone

Fasi del montaggio del campo

Fasi del montaggio del campo

Fasi del montaggio del campo

Attività al campo

Panoramica del sito del campo remoto ad Allan Hills, con sulla sinistra la tenda sugli affioramenti rocciosi ed al centro la vasta area di ghiaccio blu collegata al plateau

Panoramica del sito del campo remoto ad Allan Hills, con sulla sinistra la tenda sugli affioramenti rocciosi ed al centro la vasta area di ghiaccio blu collegata al plateau

Advertisements

One response to “Avamposto italiano ad Allan Hills

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s