In base

La base Mario Zucchelli – costruita nel 1986/87 e con vari ampliamenti in anni successivi sorge su un granito (Abbott Granite) che ha circa 500 milioni (Ma) di anni e la sua superficie è stata modellata principalmente dall’erosione glaciale (ultimi 34 Ma) e dal vento.

La base nella quale ci troviamo dallo scorso 27 novembre è la stazione scientifica principale del Programma Nazionale italiano di Ricerche in Antartide, una grande struttura di container assemblati, di due piani, con una torre con la sala operativa e di controllo del traffico aereo (elicotteri, aerei bimotori, C130) e marittimo (navi, battelli, gommoni).

A corredo dell’edificio principale dove si trovano i laboratori, sale riunioni, segreteria, direzione, dormitori, ambulatorio medico e sale mensa, diversi altri edifici che ospitano gli impianti per la produzione acqua (per dissalazione di quella del mare), energia (gruppi motore sempre accesi), trattamento rifiuti, e diversi hangar (officine, magazzini, ricovero mezzi, etc.).

Advertisements

One response to “In base

  1. Gli unici hangar anche per gli elicotteri sono solo a MZS presso BTN…in tutto il continente bianco!!! La classe degli italiani non è acqua…quando fanno scelte sagge come quella che fecero negli anni Ottanta di costruire questa base in un punto così strategico del Mare di Ross!!! Dedicata ad un ingegnere dalla mente così brillante come Mario Zucchelli!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s